Reportage del 5° Concorso Nazionale di Bellezza per Rettili dell’APAE

Eccoci di ritorno da Abano Terme (PD) dove si è svolto il 5° Concorso Nazionale di Bellezza per Rettili organizzato dall’APAE (Associazione Padovana Acquariologica ed Erpetologica).
La manifestazione si è tenuta all’aperto nel parco di un ristorante domenica 28 giugno: alle 10 circa sono stati fatti entrare gli espositori con i loro animali. Alle 11.00 l’apertura al pubblico.
La manifestazione era divisa in due parti: una parte riservata al concorso per eleggere gli esemplari più belli e una parte riservata al mercatino.
Noi dell’ICN abbiamo partecipato per la prima volta a questa manifestazione che è, probabilmente, l’unica in Italia nel suo genere.

Dino, oltre ad aver portato qualche decina di piccoli di calyptratus e di pardalis nati in cattività, ha iscritto al concorso Bandito, un suo maschio di montium e il suo fantastico Leo, un maschio di pardalis di Nose Be, capostipite di tutte le generazioni nate in casa sua.
Nell’angolo del mercatino dedicato ai camaleonti, oltre ai piccoli di Dino e al suo nuovo “Vademecum del Camaleonte principiante” (primo manuale in italiano sull’allevamento, la cura e la riproduzione dei camaleonti), l’ICN ha portato la prima esclusiva edizione del “Chameleon Disk”, un interessantissimo CD-ROM contenente tra i vari filmati, anche un inedito video Mpeg “Camaleonti del Madagascar” e quasi 400 foto ed articoli sull’argomento, che ha riscosso un notevole  successo tra gli appassionati del settore.

Abbiamo potuto ammirare molti rettili, in maggioranza boidi e colubridi, ma anche tartarughe, sauri (soprattutto iguane) e, non ultimi, diversi tipi di aracnidi e fasmidi.

Come in tutte le esposizioni di rettili, i camaleonti sono stati una piccola minoranza: a parte quelli di Dino, gli unici altri presenti erano due begli esemplari di montium e di  pardalis di un ragazzo di Pistoia.
In realtà i possessori di camaleonti rappresentano una piccola parte della totalità degli allevatori di rettili e, chiacchierando in giro, abbiamo avuto l’impressione che molte persone non li tengano più, o non li abbiano mai tenuti, perché li considerano animali “difficili”. Considerazione in parte vera se pensiamo alla mancanza totale di letteratura in italiano sull’argomento che comporta la quasi completa ignoranza sui C. da parte dei negozianti che per primi spesso sconsigliano questo tipo di animale o, addirittura, improvvisano dando informazioni sbagliate.
Di questo e di altro abbiamo avuto modo di parlare con le molte persone interessate, o semplicemente incuriosite, dai C.

Abbiamo preso il pretesto di questa manifestazione come punto di incontro per gli appassionati iscritti alla mailing list.
Per l’occasione sono arrivati da Milano Kiumars e Roberta, simpaticissimi esperti conoscitori di animali esotici, ideatori di un sito Internet dedicato ai loro animali preferiti, tra i quali, naturalmente, i C. 
Luca, sempre di Milano, che si è avvicinato a questi animali da poco tempo dopo varie esperienze con l’acquariofilia, non resistendo alla tentazione è tornato a casa con due nuovi piccoli amici calyptratus.
Da Pisa è venuto anche Marco, veterinario esperto di C. e nostro più attivo consulente.
Tra la folla, a un certo punto, abbiamo trovato Emilio, di Genova, una delle nostre prime conoscenze in Internet, grande amante dei rettili e dei serpenti in particolare.
Un’altra interessantissima conoscenza è stata quella di Giovanni studioso e grande esperto di rettili che sta descrivendo, insieme ad un gruppo di ricercatori dell’acquario di Genova, una nuova grossa specie di C., recentemente scoperta in Madagascar.

Dopo le premiazioni del concorso, intorno alle 19.00, si è conclusa la manifestazione, purtroppo senza alcun C. sul podio, ma, come in tutte le gare, l’importante è partecipare!
Per questo ringraziamo l’APAE che ci ha dato la possibilità di conoscere molte persone interessanti e di far conoscere un po’ di più, per quanto possibile, i C.

Quindi arrivederci alla prossima manifestazione che dovrebbe tenersi ad ottobre!!
 

Altri articoli
Home page
 

Copyright © 1998-1999, Blably.com. All rights reserved.