introduzione

Il camaleonte è un rettile piuttosto difficile da allevare e molto esigente dal punto di vista alimentare, alcune specie si adattano con relativa facilità a vivere in un terrario adeguatamente curato e possono vivere anche 7/8 anni, altre sono così delicate da riuscire a "sopravvivere" in cattività pochi mesi o addirittura poche settimane.
Il C. è normalmente consigliabile solo ad "esperti" ma, con le dovute attenzioni e con l’amore per gli animali che deve assolutamente contraddistinguere chi si accinge ad acquistarne uno per la prima volta, regalerà anche al meno esperto grandissime soddisfazioni insieme alla meraviglia nello scoprire a poco a poco le eccezionali doti nel trasformarsi nelle sue infinite tonalità di colore.

Vi accorgerete che solo pochissimi commercianti e pochissimi veterinari conoscono i rudimenti dell’allevamento del C. e che ancora non esiste alcuna pubblicazione in italiano su come allevarli. Stanchi di ricevere continuamente notizie di C. deperiti miseramente per l’ignoranza di alcuni importatori senza scrupoli e per la mancanza di informazioni adeguate, abbiamo deciso di realizzare questo sito con l’intento di diffondere le nozioni basilari per il suo allevamento ed al tempo stesso promuovere lo scambio di conoscenze ed informazioni tra chi ne possiede o vorrebbe possederne uno.

Quasi tutti i camaleonti vivono in Africa e in Madagascar ma alcune specie si trovano anche in Asia e in alcune zone europee. Le caratteristiche peculiari del camaleonte, sono gli occhi sporgenti indipendenti fra loro, la capacità di “lanciare” la lingua per catturare le prede ad una distanza talvolta superiore a quella della lunghezza dell’animale e l’eccezionale capacità di cambiare colore della pelle.
Pensateci bene prima di acquistarne uno: sono animali difficili da allevare.
Necessitano di costanti cure e attenzioni per poter vivere in cattività. In nessun caso devono essere considerati come giocattoli di cui stancarsi di fronte alle prime difficoltà. E’ indispensabile documentarsi precedentemente sulle abitudini e sulle loro necessità. Ricordate che non sono animali da compagnia e quindi, non amano essere maneggiati o accarezzati ma bisogna limitarsi ad osservarli.


Habitat dei camaleonti


Home page
 

Copyright © 1998-2000, Blably.com. All rights reserved.